Ernest Emingway

Morte nel pomeriggio

Cronache e "critiche" della corrida, dei matador e di tutto ciò che ci ruota intorno, scritte come un "romanzo". (14 novembre 2018)

__________________________

Stefano Catone, Giuseppe Civati, Gianpaolo Coriani e Andrea Maestri

Il capitale disumano

Salvini e l'odio per decreto

Il recente decreto "Salvini" sull'immigrazione svela un'anima razzista. Oltre ad essere per molti aspetti contrario alla Costituzione e alle diverse Convenzioni internazionali sul rispetto dei diritti umani, produrrà problemi notevoli alla gestione delle politiche migratorie perchè scritto secondo un'ottica emergenziale e repressiva del tutto sbagliata. (4 novembre 2018) 

__________________________

Thomas Römer

I lati oscuri di Dio

Crudeltà e violenza nell'Antico Testamento

Ci sono dei passi dell'Antico Testamento che ci appaiaono "scandalosi", ma Thomas Römer ci aiuta a rileggerli senza infingimenti, non nascondendo ciò che potrebbe destare un nostro rifiuto, ma aiutandoci a comprenderli considerando il contesto della loro redazione e, comunque, nell'ottica di un Dio che è vicino agli uomini, che ci sorprende, che è sempre "il Dio di una liberazione definitiva, liberazione dalla schiavitù, dall'alienazione; liberazione dalla morte e dal peccato." (4 novembre 2018)

__________________________

Eliana Iorfida

Antar

Quella di Antar é la storia di un giovane italo-siriano che prova a ricomporre i pezzi della propria storia, andati in macerie come tante città della Siria. E' una ricerca ostinata, coraggiosa, molto dolorosa che però lascia il campo aperto alla speranza. (8 settembre 2018)

__________________________

Josè Tolentino Mendoça

Nessun cammino sarà lungo 

Per una teologia dell'amicizia 

Attraverso una lettura delle storie di amicizia raccontate nei testi biblici possiamo scoprire la nostra amicizia con Dio e con gli altri uomini. (11 agosto 2018)

__________________________

Erri De Luca

Il giorno prima della felicità

Non si sa mai prima quando arriva la felicità, la immagini, la sogni, la insegui, ma lei arriva sempre all'improvviso quando magari non l'aspetti più e ti chiede sempre un prezzo che il giorno prima non conoscevi. (21 luglio 2018)

__________________________

Giannino Piana

Pregare e fare la giustizia

“Il nostro essere cristiani si riduce oggi a due cose: pregare e operare tra gli uomini secondo giustizia” (Dietrich Bonhoeffer). (21 luglio 2018)

__________________________

José Tolentino Mendonça

Padre Nostro che sei in terra

Il Padre Nostro come preghiera pienamente "umana" e perciò universale. (21 luglio 2018)

__________________________

Corrado Augias

Le ultime ore di Gesù

Il racconto "verosimile" delle ultime ore di Gesù, tra riferimenti ai Vangeli, resoconti storici, ricostruzioni "romanzesche". (21 luglio 2018)

__________________________

La Stampa

Le voci della Libertà 70. La liberazione d'Italia 1945-2015.

Un diario, anche coronologico, di testimonianze intorno al 25 aprile 1945. Per non dimenticare da dove veniamo e quale è stato il prezzo della nostra Libertà. (17 giugno 2018)

__________________________

Albert Camus

La Peste

Un racconto sorprendente che scandaglia gli sconvolgimenti fisici e morali di una comunità che si trova a vivere e a lottare, corpo a corpo, con e contro un terribile flagello. Una storia densa di umanità, nel senso pieno del termine. (17 giugno 2018)

 _________________________

Adriano Prosperi

Lutero - Gli anni della fede e della libertà

Il racconto delle vicende di uomo che ha cambiato il corso della storia europea, non solo quella religiosa. (4 maggio 2018)

__________________________

Jean-Jacques Rousseau

Il Contratto Sociale

Dal contratto sociale al controllo sociale e al totalitarismo il passo può essere molto breve. (1 maggio 2018)

__________________________

Luigi Einaudi

Memorandum

Raccolta di appunti scritti tra la fine del 1942 e la primavera del 1943 da quello che sarebbe stato il primo Presidente della Repubblica Italiana. (26 febbraio 2018)

__________________________

Luciano Manicardi

L'umanità della fede

Bisogna "porre l'attenzione all'umano come radice della fede. C'è "bisogno di recuperare l'unità tra umano e spirituale, tra conoscenza di sè e conoscenza di Dio". (25 febbraio 2018)

__________________________

Haim Baharier

La valigia quasi vuota

Un racconto quasi autobiografico che si innesta sullo sfondo dell'apparizione, nella Parigi degli anni Cinquanta, di Monsieur Chouchani, un clochard erudito e sapiente. Una storia sul valore della "claudicanza", sulla "normalità" dell'imperfezione. (15 febbraio 2018)

__________________________

Alberto Maggi

L'ultima beatitudine

La morte come pienezza della vita

Un libro meraviglioso, che spiegando il senso della morte esalta la bellezza di una vita piena. (27 gennaio 2018)

__________________________

Cardinale Angelo Scola - Paolo Flores d'Arcais

Dio? Ateismo della ragione e ragioni della fede

Un confronto tra due modi di guardare la vita, ma anche la società e i diritti sociali, politici e civili. (13 gennaio 2018)

__________________________

Ernest Hemingway

Addio alle armi

La guerra porta con sé sempre dolore e morte, anche quando ci sembra di esserne lontani. (30 dicembre 2017)

__________________________

Ernest Hemingway

Fiesta

Un romanzo "senza frontiere", come le anime dei suoi protagonisti. (17 dicembre 2017)

__________________________

Luciano Mainardi

Coraggio, non temere

Un bellissimo trattato sul coraggio: "il coraggio si esprime come lotta contro la paura, come superamento della paura...". (4 dicembre 2017)

__________________________

Antonello Dose

La rivoluzione del coniglio - come il buddismo mi ha cambiato  la vita

La storia di una "rivoluzione" personale, di come un incontro (in questo caso con la fede buddista) possa cambiare il modo di guardare alla propria esistenza e a quella degli altri. (30 settembre 2017)

__________________________

Sharo Gambino

Fischia il sasso

Il fascismo a Serra San Bruno, raccontato attraverso gli occhi di un bambino. Una storia narrata con un grande senso dell'umorismo. La farsa, però, conteneva già in se la tragedia. (25 agosto 2017)

__________________________

Giacomo Panizza

Cattivi maestri

La sida educativa alla pedagogia mafiosa

Chi sono i cattivi maestri? Sono le persone che indicano una via alternativa alla prevaricazione e alla violenza mafiosa. Sono quelli che educano alla bellezza dello stare insieme per costruire, in modo nonviolento, qualcosa di buono per se e per gli altri. (19 agosto 2017)

__________________________

Leone Tolstoi

Il Regno di Dio è in voi

Un "trattato" alla scoperta delle radici della nonviolenza del Cristianesimo. E' questo il cuore della rivelazione divina: la non-resistenza al male con la violenza. (3 agosto 2017)

__________________________

Giuseppe Lavorato

Rosarno

Conflitti sociali e lotte politiche in un crocevia di popoli, sofferenze e speranze

La storia delle lotte contro i fascisti, la ndrangheta e i razzismi e a sostegno dei diritti dei più poveri. La narrazione della "rivolta" dei migranti di Rosarno del gennaio 2010. Un libro intriso di passione politica e civile. (2 agosto 2017)

__________________________

Adriano Prosperi

Il seme dell'intolleranza

Ebrei, eretici, selvaggi

Granada 1492

I razzismi non fuoriescono dal niente, ma hanno radici profonde. Ce lo spiega bene, in questo bel libro, Adriano Prosperi. (8 luglio 2017)

__________________________

Romeo Vernazza

Quelli erano giorni - Una storia vera

La storia di uno degli IMI, gli internati militari italiani. Circa seicentocinquantamila prigionieri militari italiani che, dopo l'8 settembre 1943, dissero No al fascismo e al nazismo e furono deportati nei campi tedeschi di "lavoro" forzato pagando il loro rifiuto con la fame, gli stenti, la morte. Erano persone semplici, contadini, operai che Mussolini aveva mandato, come carne da macello, a combattere in giro per l'Europa, tra l'altro male equipaggiate, a casa di altre persone che non avevano fatto niente contro di loro. Prigionieri che davanti agli "appelli" dei gerarchi fascisti e nazisti di arruolarsi per la repubblica di Saló, in cambio di un pasto caldo e della fine degli stenti, dissero orgogliosamente di No. Molti di quelli che riuscirono a tornare a casa piansero tutte le notti, fecero sogni terribili, "vissero" sempre da sopravvissuti. (12 giugno 2017)

__________________________

Erminio Amelio

L'incontro

L'incontro tra Giuseppe e Malik annulla le distanze, demolisce i pregiudizi, è generativo di comprensione e compassione, svela l'umanità delle persone così come dovrebbe essere. (28 maggio 2017)

__________________________

Vito Mancuso

Il coraggio di essere liberi

 "Alla fine si tratta solo di introdurre armonia nell'immenso concerto nel mondo. E così generare bellezza, e ancor più essere bellezza, quella bellezza che è anche bontà". (7 maggio 2017)

__________________________

Sabrina Garofalo

Ludovica Ioppolo

Onore e dignitudine

Le storie intorno ai corpi, alle passioni, agli amori impossibili rivelano più di mille trattati il malato "senso dell'onore" di cui è colmo, come vino drogato, l'universo violento delle mafie. (6 maggio 2017)

__________________________

Felice Foresta

Il faggio che sposò la luna

Giancarlo, Antonio, Carmine, Laura e Loredana. Storie che si svolgono intorno al senso di giustizia e di legami spirituali che non si sciolgono. (29 aprile 2017)

___________________________

Corrado Augias

Marco Vannini

Inchiesta su Maria

Una riflessione a due voci, onesta e priva di pregiudizi, sulla figura di Maria, la madre di Gesù. (3 aprile 2017)

__________________________

Adolfo Pérez Esquivel

e Daisaku Ikeda

La forza della speranza

Un dialogo intenso sui temi della pace, della nonviolenza, dei diritti umani, dell'impegno personale per il bene, sull'assurdità della guerra e delle armi nucleari, tra il Premio Nobel per la Pace del 1980 e il leader buddista presidente onorario della Soka Gakkai, passando per Seneca, Platone, Gandhi, Victor Hugo, Albert Camus, Lao Tzu, Goethe, Arnold Toynbee, Thomas Merton, Norberto Bobbio, Albert Einstein, John Ruskin, Martin Luther King, Rosa Parks, Rigoberta Menchú, Nichiren Daishonin, Betty Williams. (2 aprile 2017)

__________________________

Tommaso Campanella

La città del sole

Una immaginifica società governata da un tiranno (Sole) dotato di un potere assoluto. Utopia o distopia? Attualizzando, forse, è possibile fare un paragone con ciò che è stato immaginato nel film "Divergent". (13 marzo 2017)

__________________________

Alberto Maggi

Versetti pericolosi

Attraverso alcuni versetti, tratti dal Vangelo di Luca, Alberto Maggi ci spiega come il messaggio di Gesù sia stato "frainteso" anche dalla stessa chiesa cattolica. Perché "le persone religiose sono refrattarie alle manifestazioni divine. Sono troppo immerse nel sacro per percepire il divino che le circonda". (11 marzo 2017)

___________________________

Roberto Vecchioni

La vita che si ama - storie di felicità

Percorso, quasi autobiografico, sui momenti di felicità di Roberto Vecchioni. (15 febbraio 2017)

__________________________

Claudio Magris

Non luogo a procedere

Un racconto che gira sull'orrore delle guerre di ogni tempo, su un museo della guerra per esorcizzarla e richiamare l'urgenza della pace. (29 gennaio 2017)

__________________________

Evelina Santagelo

Cose da pazzi

La storia dell'amicizia tra due ragazzi, Rafael e Richi, vissuta nel quartiere Spina di Palermo. Un legame che va oltre la morte di Richi e che si dipana nel vissuto di un quartiere dove il bene e il male si incrociano ogni giorno. (22 gennaio 2017)

__________________________

Pietro Abelardo

Dialogo tra un filosofo, un giudeo e un cristiano

La verità, le verità possono essere ricercate solo attraverso il dialogo. La mitezza, l'umiltà, la fermezza sono condizioni essenziali per il rispetto del pensiero dell'altro. Solo così può nascere un dialogo fecondo. (14 gennaio 2017)

__________________________

Thomas Merton

La pace nell'era postcristiana

Un trattato che smaschera la contraddizione tra il Vangelo e la guerra. Scritto tra il 1960 e il 1962, al tempo della guerra fredda e della massiccia proliferazione delle armi nucleari, esce solo dopo quaranta anni per aver subito un sistematico ostracismo. Rimane, però, di grande e drammatica attualità, perchè, purtroppo, la guerra non è stata ancora abolita. (22 dicembre 2016)

__________________________

Stefano Bruno Galli

Serve un No

L'analisi di una brutta riforma, anche letta in relazione all'art. 5 della Costituzione secondo il quale "La Repubblica, una e indivisibile, riconosce e promuove le autonomie locali; attua nei servizi che dipendono dallo Stato il più ampio decentramento amministrativo; adegua i principi ed i metodi della sua legislazione alle esigenze dell'autonomia e del decentramento". (21 novembre 2016)

_________________________

Valerio Onida - Gaetano Quagliariello

Perchè è saggio dire NO

I retroscena della riforma Renzi-Boschi e alcuni decisivi motivi per votare NO. (21 novembre 2016)

__________________________

Alessandra Algostino, Luigi Ciotti, Tomaso Montanari, Livio Pepino

Io dico No modifiche costituzionali e italicum

Quattro riflessioni per aiutarci a capire l'importanza di opporsi alla deriva antidemocratica in corso nel nostro Paese. (13 novembre 2016)

_________________________

Le vignette del NO

pubblicazione  "Il Fatto Quotidiano

La Costituzione italiana è un bene comune che merita oggi più che mai cura e attenzione da parte dei cittadini. In questo volume realizzato in collaborazione con i Comitati per il NO al referendum costituzionale vengono esposti saggi sui principi fondamentali della nostra Carta insieme ad alcuni disegni che ironizzano sui tentativi di stravolgerla: a volte una vignetta è più efficace di qualsiasi altra parola. (13 novembre 2016)

__________________________

Michela Murgia

Accabadora

Ci sono gesti di pietà che restitusicono dignità alla vita e alla morte, che aiutano le persone a terminare la loro esistenza terrena non subendo più il dolore di una vita che per loro non è più tale. Appaiono come gesti scandalosi, ma non lo sono perchè il vero scandalo è solo la sofferenza fine a se stessa. (22 ottobre 2016)

__________________________

Giuseppe Cloza

Felicità in questo mondo

Una breve e agevole introduzione al Buddsmo della Soka Gakkai e alla recitazione di "Nam-myoho-renge-kyo", ovvero "Entrare in armonia con la Legge dell'universo attraverso il suono". (1 ottobre 2016)

__________________________

Joseph Moingt

L'umanesimo evangelico

Il senso di questo bel libro del gesuita e teologo francese si può condensare nel pensiero che "Gesù appare, senza fisionomia religiosa, come Salvatore universale, uno che può essere riconosciuto, anche senza essere chiamato per nome, da uomini di tutte le confessioni così come da uomini privi di qualsiasi appartenenza, perchè è capace di accogliere come fratelli coloro che sanno riconoscersi reciprocamente, con qualsiasi volto, come guidati dalla fede nella verità dell'uomo, una verità che lo trascende infinatemente". (25 settembre 2016)

_________________________

Tiziano Terzani

Un indovino mi disse

Nella primavera del 1976 un indovino disse a Tiziano Terzani che nel 1993 avrebbe corso il rischio di morire in un incidente aereo. Tiziano decide di non volare per tutto il 1993. Ne nasce una storia che trova il suo compimento in questo bel libro che ci aiuta ad avere una prospettiva sul mondo ed, in particolare sulla Cina e sul sud-est asiatico, lontana dagli stereotipi occidentali. E' quasi una ricerca di senso che ci stimola a pensare e a comprendere che la scienza, la tecnologia, la razionalità non bastano da sole a farci cogliere la verità delle cose. (17 settembre 2016)

__________________________

Mariama Bâ

Amica mia

Ramatoulaye scrive una lunga lettera alla sua amica Aïssatou. Una lettera che contiene le loro vite, le speranze che hanno coltivato come donne del Senegal, le delusioni provocate dall'amore coltivato per uomini che poi le hanno abbandonate con la complicità e grazie al sistema sociale poligamico. Un bellissimo romanzo, profondo, nel quale anche le cose più dure sono raccontate con una dolcezza meravigliosa e che non chiude mai le porte alla ricerca della felicità. (28 agosto 2016)

__________________________

Emanuele Tirelli

Pedro Felipe

Una storia banale in un romanzo banale. Pedro è uno che guarda la sua vita senza assumersi alcuna responsabilità, fuggendo dalla vita stessa. Pur nella pochezza dello scritto, tutto concentrato sulle elucubrazioni mentali del protagonista, quello di Felipe è un atteggiamento di ignavia e di mediocrità (lui, autoassolvendosi, dice di imbranataggine) che ognuno di noi corre il rischio di assumere. (21 agosto 2016)

__________________________

Demetrio Paolin

Conforme alla gloria

Heinrich Wollmer, spietato comandante del campo di concentramento nazista di Mauthausen, lascia in eredità al figlio Rudolf un quadro terribile, un quadro di pelle umana: "La gloria". Per Rudolf è una scoperta che travolgerà la sua vita e quella di altre persone. Un libro che ci lascia una domanda da perderci il sonno: chi di noi può ritenersi salvo, chi di noi può ritenersi innocente? (15 agosto 2016)

__________________________

Domenico Marcella

#ZeroNoveCinque - Signore catanesi rispondono

La parola ad alcune signore di Catania (fimmine putenti, come definite nella prefazione) che hanno saputo mettersi in gioco e reinterpretare le loro vite e le loro storie in maniera coraggiosa e originale. (10 luglio 2016)

_________________________

Franco Cardini

Cassiodoro il grande - Roma, i barbari e il monachesimo

Un libro che ci introduce, in forma didascalica, alla storia dell'evoluzione di Roma dopo l'avvento del cristianesimo, sino ad arrivare alle invasioni barbariche e agli inizi del monachesimo cattolico. Risalta la figura dello "squillacese" Cassiodoro che fornì un importante contributo alla "conoscenza" con il suo Vivarium, attraverso una forma di monachesimo originale che aveva il suo centro vitale nella "biblioteca". (10 luglio 2016)

________________________

Sun Tzu

L'arte della guerra

Un libello che spopola nelle scuole di management come guida per il successo, ma che esalta la strategia e la tattica guerriera come modo di conquista del potere fine a se stesso. Capiamo tante cose, ma, soprattutto, come non dobbiamo essere. (10 luglio 2016).

_________________________

Voltaire light:

Il nuovo dizionario filosofico

 

Un pò di Voltaire, come introduzione, poi dei racconti che sembrano strampalati ma che restuiscono il gusto per la filosofia. (26 giugno 2016)

__________________________

Norberto Bobbio

Il futuro della democrazia

 

Un saggio del 1984, estremamente attuale. Una riflessione disincantata, ma ricca di passione civile, sui pericoli che corre la democrazia e sulle contraddizioni delle società democratiche. (7 giugno 2016)

__________________________

Vito Mancuso

Dio e il suo destino

Qual'è il destino di Dio per come ci è stato tramandato dalla tradizione e dai dogmi della relagione cattolica? Secondo Vito Mancuso, questo Dio non ha alcun futuro. Dio è bene, giustizia e libertà e non si può più immaginare un signore anziano e barbuto che, da dittatore, decide inesorabilmente i destini dell'universo, determinando anche il male. Il teologo propone una visione che condensa in un termine "ostico": il panenteismo, ma il cui significato è abbastanza semplice. Dio è in tutte le cose, ma non tutte le cose esauriscono la divinità di Dio. Esiste sia la trascendenza che la libertà dell'essere creato che gode della sua autonomia. In una parola il mondo contiene Dio, ma non è Dio, non è l'assoluto, esiste una dimensione che lo trascende e tale trascendenza, tale rifiuto di identificare Dio con il mondo, è anche ciò che rende possibile pensare l'autonomia del mondo. (29 maggio 2016)

___________________________

Lou Palanca

Ti ho vista che ridevi

La storia di una delle "calabrotte", donne calabresi protagoniste (loro malgrado) negli anni '60 di un'emigrazione verso le Langhe per sposare uomini che da quelle parti non più trovavano mogli. Matrimoni combinati da ruffiani chiamati "bacialè". Al netto di alcune evidenti forzature narrative, un bel racconto che intreccia più generazioni e alcuni avvenimenti della cronaca dei nostri giorni, come la protesta No-Tav e gli sbarchi dei migranti sulle nostre coste. Una storia che parte da Riace, per farvi poi ritorno, con un bel messaggio di dignità, di accoglienza e di speranza. (28 maggio 2016)

___________________________

Stendhal

Il Rosso e il Nero

Il rosso e il nero come metafora delle passioni di Julien, il protagonista del romanzo, come specchio dell'effimero.

___________________________

Mohandas K. Gandhi

Teoria e pratica della non-violenza

La non-violenza, come pensiero e azione politica, deve appartenere alla comunità, non può essere solo un atteggiamento individuale. La non-violenza attiva è il massimo della forza e del coraggio di chi la pratica.

__________________________

Albert Camus

Lo straniero

 

Un racconto che ti colpisce per il suo non senso, per la paradossalità della storia. Il signor Meursault vive ciò che gli capita con cinismo, senza alcun riferimento etico, ma poi accetta l'atrocità della pena di morte, cui è stato condannato, (e anche i sentimenti della sua attesa) senza infingimenti, senza provare a trovare scappatoie, senza cedere alle consolazioni.

__________________________

Fedor Michajlov Dostoevskij

I demoni

Se vogliamo attualizzare questo grande capolavoro, possiamo dire, parafrasando Jovanotti in "Safari", che "...ho un oceano dentro alle vene, ognuno danza col suo demone..."

__________________________

Dietrich Bonhoeffer

Imparare a pregare

"L'importante è soltanto che ricominciamo a pregare con fiducia e amore i salmi, nel nome del nostro Signore Gesù Cristo". E' questo il senso di questo breve, ma intenso, saggio, che diventa esso stesso preghiera, del pastore e teologo luterano, impiccato dai nazisti nel campo di concentramento di Flossemburg il 9 aprile del 1945.

__________________________

Domenico Dara

Breve trattato sulle coincidenze

Siamo in balia delle coincidenze e del fato, o siamo arbitri delle nostre vite? Questo romanzo non ci da la risposta, ma ci fa godere di una bella storia ricca di trovate sorprendenti.

__________________________

Marco Proietti Mancini

Il coraggio delle madri

La guerra è stupida. La guerra interrompe tutto. In questo libro ci viene raccontata, con molta retorica, una storia a lieto fine, ma, come sappiamo bene, non sempre è così.

___________________________

Orhan Pamuk

Il museo dell'innocenza

L'impossibile amore tra Kemal e Fusun, diventa il "racconto" di un museo che celebra la vita di due persone che cercavano la felicità e che forse, nonostante tutto, l'hanno trovata.

___________________________

Lilian Thuram

Per l'uguaglianza

Una sorte di breve trattato, con il quale, attraverso cenni autobiografici, analisi antropologiche, esperienze culturali, politiche, artistiche e sportive, vengono smontate le teorie razziste che hanno dato immorali giustificazioni  a intollerabili ingiustizie e violenze. Siamo tutti uguali, facciamo parte di un mondo plurale dove non esistono razze ma persone e relazioni. Si può sintetizzare il messaggio del libro nella frase Tous parents, tous diffèrent (tutti parenti, tutti differenti) che è il titolo di una mostra allestita al Musèe de l'Homme di Parigi.

__________________________

Erri De Luca

Il torto del soldato

Qual'è il torto di un criminale di guerra nazista? Non l'aver provocato milioni di vittime, non l'olocausto. Il torto di quel soldato è "semplicemente"  l'aver perso la guerra.

__________________________

Daniela Pellicanò

Colpito

La vera storia di Tiberio Bentivoglio.

La storia di Tibero Bentivoglio, impenditore di Reggio Calabria. Per essersi opposto alle richieste estorsive dei mafiosi e averli denunciati è costretto ad un calvario di sofferenze che prendono la forma della solitudine, delle minacce, degli attentati dinamitardi, del tentato omicidio, delle mancate risposte da parte delle istituzioni. Poi incontra Libera, Mimmo Nasone, don Luigi Ciotti e riparte la speranza, soprattutto quella che trova alimento dal fatto di non sentirsi più solo.

_________________________

Paolo Ricca

Le dieci parole di Dio

Le Tavole della libertà e dell'amore

 

Il Pastore Valdese Paolo Ricca, ci guida alla scoperta dei dieci comandamenti. E' un percorso che parte dal loro significato contestualizzato nell'ambiente ebraico del tempo in cui sono nati, fino a spiegarci l'evoluzione che il senso di queste parole ha assunto nel corso della storia e cosa sono in grado di dirci ancora oggi. L'ultimo capitolo è dedicato al "Comandamento nuovo", il Comadamento che racchiude e completa tutto: quello dell'amore.

__________________________

Antoine de Saint-Exupéry

Il piccolo principe

Una favola di iniziazione alla vita. Letta da adulto è ancora più significante. Non si combatte contro mostri o lupi cattivi, ma si comprende la finzione di molte costruzioni dell'uomo. La semplicità è il vero segreto di una vita buona.

__________________________

Eliana Iorfida

Sette paia di scarpe

Il bel romanzo dell'archeologa e scrittrice serrese, racconta la storia di Aidha, una ragazza libanese che, a causa della guerra, è costretta a fuggire dai suoi parenti (mai conosciuti) in Siria. In quei luoghi ritroverà la storia della madre e anche la sua storia, riconciliandosi con un passato che per lei era stato oscuro e misterioso. "Il tuo amato è lontano da qui. Dovrai consumare sette paia di scarpe per trovarlo! La fanciulla allora partì attraverso strade, deserti, boschi e il giorno in cui finì per consumare il settimo paio di scarpe arrivò davanti al cupo castello in cui il jiin teneva incatenato il suo principe" (La profezia del Principe Serpente).

__________________________

Giancarlo De Cataldo

I Traditori

Un racconto del nostro Risorgimento che ci aiuta a capire chi siamo oggi. Tra ideali, passioni, violenze, illusioni e disillusioni, doppi e tripli giochi, intrecci mafiosi-camorristici.

_________________________

Vito Mancuso

Io Amo

Piccola filosofia dell'amore

L'amore come bene assoluto. C'è un'etica dell'amore, anche di quello sessuale? Certamente. Ce lo spiega Vito Mancuso attraverso un percorso liberatorio.

__________________________

Antonio Polichetti

La grande dittatura

Solo un ritorno all'umanesimo, di un'educazione al giudizio e alla filosofia può sottrarci al giogo del totalitarismo economicista e tecnicista.

_________________________

Nicola di Clairvaux

Un Dio che si effonde

Due omelie di Natale di una delle figure più misteriose e controverse del monachesimo.

___________________________

Margaret Mazzantini

Venuto al mondo

 

Un bimbo voluto ad ogni costo è concepito nella barbarie e nella "banalità del male" dell'assedio di Sarajevo. Ma, "anche un diavolo può tornare ad essere un angelo".

__________________________

Franco Di Mare

Non chiedere perchè

Nell'inferno dell'assedio di Sarajevo, nell'estate del 1992, si incrociano i destini di un giornalista della Rai e di Malina, una bimba abbandonata in un orfanotrofio della città bosniaca. Una storia bella, ispirata a fatti realmente accaduti, dentro cumuli di macerie umane e materiali, dentro altre storie che hanno visto la fine del mondo.

__________________________

Andrea Camilleri

Il diavolo certamente

33 gustose storielle, nelle quali il "diavolo ci mette lo zampino"

__________________________

Gabriele Ba  Riccardo Pagliarini

Don Milani

Bestie, Uomini e Dio

In questo libro a fumetti, o come si direbbe in questa graphic novel, è ripercorsa la straordinaria esperienza umana e pastorale di don Lorenzo Milani, la sua tensione cristiana e il suo impegno per la "liberazione" dei poveri.

__________________________

Hannah Arendt

Vita Activa

Forse la più grande pensatrice e filosofa del '900, ci pone davanti alla problematica di essere attivi in un mondo che sembra aver perso ogni punto di riferimento. Un esperienza quella di essere attivi che, secondo la conclusione del libro, conduce a dare ragione a Catone che diceva: "Mai qualcuno è più attivo di quando non fa nulla; mai è meno solo di quando è solo con se stesso."

__________________________

Dacia Maraini

Chiara di Assisi

Elogio della disobbedienza

Dacia Maraini ci narra il suo incontro con Chiara di Assisi. Un incontro "non convenzionale" e "laico", che legge la storia di Chiara come quella di una donna "disobbediente", disobbediente alle convenzioni sociali, disobbediente al potere, una storia "silenziosa" di una donna coraggiosa fino all'estremo.

__________________________

Andrea Vitali

Olive comprese

Un gustosissimo racconto ambientato a Bellano, un piccolo paese sul lago di Como, dove con sapiente maestria, durante il periodo fascista, Andrea Vitali intreccia tante storie e tanti personaggi.

__________________________

Amedeo Cencini

La Gioia

Amedeo Cencini, sacerdote canossiano, ci spiega che Dio è Gioia infinita, gode della creazione e fa festa in cielo quando un solo peccatore si pente.

__________________________

Vito Mancuso

La vita segreta di Gesù

Una selezione dei più importanti apocrifi che tratteggiano la vita di Gesù

__________________________

Grado Giovanni Merlo

Frate Francesco

L'esperienza umana e religiosa di frate Francesco, nella concretezza della società civile ed ecclesiastica e delle vicende degli inizi del secolo XIII.

__________________________

Lev Tolstoj

La morte di Ivan II'ic

Forse il più bel racconto di Lev Tolstoj. Un viaggio dentro la coscienza di Ivan II'ic, passando dalla non accettazione della morte alla consapevolezza della fine della morte stessa.

__________________________

Gaston Cortois

Quando il Maestro parla al cuore

Agnes Richomme ci propone alcune riflessioni tratte dai quadreni spirituali di Gaston Cortois, un sacerdote francese che ebbe un dialogo intenso con il Maestro. Un dialogo fondato sull'ascolto.

__________________________

Hannah Arendt

Religione e politica

In questo breve scritto, la grande filosofa tedesca indaga sul rapporto tra religione, politica e ideologia.

_________________________

Francis Scott Fitzgerald

Il curioso caso di Benjamin Button

Una gustosa novella sul caso di un uomo che nasce già vecchio. La vita al contrario, come direbbe Woody Allen.

__________________________

Vito Mancuso

Il principio passione

Il principio è la passione, nel duplice senso di entusiasmo e di sofferenza, di emozione dominante e di patimento.

__________________________

Fedor Michajlov Dostoevskij

L'idiota

Capovaloro assoluto. Una narrazione che apre, in ogni pagina, nuovi scenari e nuove frontiere.

__________________________

David Maria Turoldo

Il sapore del pane

Una raccolta di pensieri e poesie di un profeta del nostro tempo, fedele a Dio e all'uomo. Un invito a riscoprire l'essenzialità, la frugalità buona proprio come il sapore del pane.

_________________________

Federico Rampini

La trappola dell'austerity

Il dogma delle politiche di austerity, professato e applicato in Europa, ha aggravato la recessione. Senza politche pubbliche espansive, come quelle degli Stati Uniti o del Giappone, saremo ancora condannati a non vedere la luce per tanto tempo.

__________________________

René Voillaume

Pregare per vivere

La preghiera è la dimensione essenziale dell'uomo che crede. La fede si nutre della preghiera.

__________________________

Nelson Mandela

Sono pronto a morire

Lo storico discorso al processo di Rivonia 20 aprile 1964

___________________________

Michele Serra

Gli sdraiati

Con il suo spiccato senso dell'umorismo, con la sua satira tagliente, Michele Serra indaga il mondo dei figli adolescenti non risparmiando niente neanche ai padri.

__________________________

Anselm Grün

La pace del cuore

Un percorso spirituale per affrancarci dalle nostre frenesie e trovare la vera tranquillità.

__________________________

Bruno Maggioni

Un Dio fedele alla storia

Attraverso un percorso tra Antico e Nuovo Testamento ci viene spiegata la fedeltà di Dio alle sue promesse e perciò all'uomo e alla storia.

__________________________

Andrea Camilleri

Il colore del sole

Un insolito Camilleri sulle tracce del Caravaggio

__________________________

Damiano Modena

Il silenzio della parola

L'ultimo scorcio di vita di padre Carlo Maria Martini, raccontato dal suo segretario particolare Damiano Modena che lo ha "accompagnato" fino alla morte.

__________________________

Friedrich Nietzsche

L'Anticristo

Violento atto di accusa e di condanna del cristianesimo.

__________________________

Jack Kerouac

On the road

Un viaggio esistenziale lungo le strade degli Stati Uniti e del Messico.

__________________________

Angelo Comastri

Come andremo a finire?

Cosa ci succederà dopo la morte? Come cristiani abbiamo una grande speranza: quella della resurrezione.

__________________________

Enzo Bianchi, Carlo Maria Martini

Parola e politica

Spunti tratti da interventi pubblici di Enzo Bianchi e Carlo Maria Martini, che hanno al centro la politica come modalità ordinaria per realizzare il bene comune.

__________________________

Erri De Luca e Gennaro Matino

Sottosopra

Alture dell'antico e del nuovo testamento

Dio ci ha parlato sempre dalle alture, da quelle di Mosè al Golgota di Gesù. Abbiamo bisogno di quelle alture, della sfida di scalarle, della paura di cadere, della tensione, della fatica e della gioia di arrivare in cima.

__________________________

Dieci misteri certosini

Mirko Tassone

Una passeggiata tra storia, leggenda e mistero nella vicenda affascinante della Certosa di Serra San Bruno. Non troveremo risposte alle domande che avvolgono i "dieci misteri certosini", da quello dell'aviatore di Hiroshima a Ettore Maiorana, a Federico Caffè, ma tante suggestioni e indizi che arricchirano la nostra conoscenza.

__________________________

Un mese con Maria

Gianfranco Ravasi

Gianfranco Ravasi, con la sua solita grande conoscenza biblica, ci propone e ci accompagna lungo un percorso di trenta "icone" che "descrivono" la Madre di Cristo.

_________________________

Le parole dure di Gesù

Ludwig Monti

Parole che a una lettura superficiale sconvolgono soprattutto chi nutre una visione "dolciastra" di Gesù, ma dietro le quali c'è solo la radicalità del Suo messaggio.

_________________________

Massimo Polidoro

Marta, che aspetta l'alba

Marta è una ragazza che viene rinchiusa e condannata nell'ospedale pschiatrico di Trieste dal cognato, assetato solo dei soldi della sua famiglia. Mariuccia è un'infermiera che vive da protagonista la rivoluzione di Franco Basaglia. Alla fine del racconto si incontreranno e si riconosceranno l'un l'altra.

_________________________

Ermes Ronchi

Sulla soglia della vita

Nella Bibbia tutto è vita, anche le pagine più oscure e tragiche, perchè la Bibbia ci aiuta a leggere la nostra vita senza nascondimenti e finzioni.

_________________________

Enzo Bianchi

Perchè avete paura?

Una lettura del vangelo di Marco

__________________________

Antonio Pennacchi

Canale Mussolini

La saga dei Peruzzi, famiglia "cispadana" che negli anni del fascismo emigra nell'agro pontino. Una storia che potrebbe essere la storia di tante famiglie che furono mandate a colonizzare quella terra, una storia che ripercorre anche la falsa epica del ventennio fascista.

__________________________

Erri De Luca

La doppia vita dei numeri

Una tombolata dell'ultimo dell'anno tra un fratello e una sorella. I numeri richiamano storie e i loro genitori morti.

__________________________

Anselm Grün

La fede dei cristiani

L'essenza dell'essere cristiani non è una dottrina, ma una persona: Gesù.

__________________________

Benedetto XVI

L'infanzia di Gesù

Un percorso, tra racconto e interpretazione storica e teologica, dell'infanzia di Gesù

__________________________

Bruno Forte

Piccola introduzione alla vita cristiana

Un percorso di iniziazione ai fondamenti della fede

___________________________

Tonino Bello

Servi inutili a tempo pieno

Il meglio dei testi, delle lettere e degli appunti tratti dall'archivio personale di don Tonino Bello.

__________________________

David Grossman

Caduto fuori dal tempo

Il dolore per la perdita del figlio riesce a trovare parole solo dopo un viaggio in un laggiù ai confini della vita e della morte.

___________________________

Joyce

Gente di Dublino

Quindici storie di gente di Dublino, quindici storie che potrebbero essere quelle di ognuno di noi.

___________________________

Non ci possiamo permettere più uno Stato sociale - Falso

Federico Rampini

L'assunto ormai ricorrente, frutto avvelenato del pensiero liberista, secondo il quale non ci possiamo più permettere uno Stato sociale è falso. Ce lo spiega Federico Rampini in questo saggio, andando anche alle origini della crisi che dal 2008 colpisce Europa e Stati Uniti.

__________________________

 

Incontro al Signore Risorto

Carlo Maria Martini

Padre Carlo Maria Martini ci guida verso il mistero della Resurrezione, attraverso un percorso che incrocia i limiti dell'uomo di ogni tempo.

__________________________

Memorie di Adriano

Marguerite Youcernar

Un assoluto capolavoro. Il ritratto di un grande imperatore tra romanzo, saggio e tragedia.

__________________________

Enzo Bianchi

Una lotta per la vita

Un accompagnamento per condurre la lotta più difficile, la lotta spirituale. Quella che ha luogo all'interno del proprio cuore.

__________________________

Dominique Lapierre

Gli ultimi saranno i primi

La vita come un romanzo o il romanzo di una vita. Lo spartiacque dell'incontro con Madre Teresa di Calcutta e l'impegno a favore degli ultimi.

_________________________

Gianfranco Ravasi

Che cos'è l'uomo

Mons. Ravasi affronta un viaggio intorno all'essenza dell'uomo, alla luce delle Scritture. Amore, amicizia, famiglia, festa, sofferenza vecchiaia, paura. Tutto si traduce in una parola: relazione.

__________________________

Giacomo Bendotti

Paolo Borsellino - L'agenda rossa

Il racconto a fumetti dei 57 giorni che separarono la strage di Capaci da quella di Via D'Amelio

__________________________

Vito Mancuso

Obbedienza e libertà

Critica e rinnovamento della coscienza cristiana

Sulla necessità del rinnovamento della teologia. "Perchè il cristianesimo possa continuare a vivere, è necessario che la teologia lo liberi dalla forma rigidamente ecclesistica impostale dalla Gerarchia lungo i secoli".

__________________________

Michela Murgia

Ave Mary

Un'articolata riflessione su come la teologia abbia costruito l'immagine della donna in maniera incoerente al Vangelo. Su come tale costruzione abbia influenzato il comportamento delle società nei riguardi dell'universo femminile, provocando  guasti, ingiustizie e sopraffazioni. L'auspicio che la teologia faccia finalmente i conti con le conseguenze dell'attuale dottrina matrimoniale. Un libro magari da leggere insieme a quello di don Armando Matteo "La fuga delle quarantenni".

__________________________

Enzo Bianchi

5 minuti con Dio

Quasi un breviario per riflettere sul alcuni passi el Vangelo

__________________________

Fëdor Dostoevskij

Delitto e Castigo

Un classico della letteratura dell'ottocento che non si può non leggere. Un sottile gioco con la propria coscienza. La grande domanda se c'è qualcuno a cui è permesso andare oltre le leggi e contro la morale ordinaria per raggiungere un fine da lui ritenuto superiore. Ma, il fine non sempre giustifica i mezzi.

__________________________

Giancarlo Bregantini

Non possiamo tacere

Le parole e la bellezza per vincere la mafia. "In Calabria mi sentivo più il pastore che difende dal lupo; in Molise mi sento di essere più una sentinella."

__________________________

Enzo Bianchi

Massimo Cacciari

Ama il prossimo tuo

Un saggio intorno al comandamento nuovo dell'amore

__________________________

Ilvo Diamanti

Gramsci, Manzoni e mia suocera

(Quando gli esperti sbagliano le previsioni politiche)

 

Un saggio breve sul paradigma dominante che ci induce a far finta di nulla, sulla differenza tra "senso comune" e "buon senso", sull'imperversare della democrazia del pubblico.

___________________________

Mahatma Gandhi

Chi segue il cammino della verità non inciampa

Una raccolta di pensieri quotidiani, lasciati dal 1944 al 1946, al grande amico di Gandhi, Anand T. Hingorani.

___________________________

Federico Rampini

Alla mia Sinistra

Essere di Sinistra significa trovare una "narrazione" comune che tenga insieme bisogni e le aspirazioni non di una sola categoria, non di una sola nazione, ma dell'umanità intera. Essere di sinistra vuol dire inseguire un progetto che possa fare bene all'Asia e all'Africa mentre fa bene a noi; perchè un progetto simile deve esistere, altrimenti l'umanità è condannata a ripetere cicli di errori e di tragedia.

___________________________

Zygmunt Bauman

Amore liquido

In una società liquida, frutto dei rampanti anni '80 e della globalizzazione, anche gli amori e le relazioni sociali sono liquidi, svuotati da ogni legame, abbandonati ad una solitudine opportunistica capace di impossessarsi di ciò che più ci fa comodo e abbandonare come rifiuto ciò che non è gradito ai nostri occhi o utile alla nostra fortuna e sicurezza personale

___________________________

Erri De Luca

I pesci non chiudono gli occhi

Il ritorno all'età di dieci anni di un uomo nel pieno della sua maturità. Un'età in cui il corpo cresceva meno dell'anima e, perciò, era necessario che si rompesse

___________________________

Carlo Maria Martini

Il comune sentire

La risposte del Cardinale Martini alle domande che interrogano ogni uomo sul senso della vita e della fede

___________________________

Erri De Luca

Le sante dello scandalo

Tamàr, Rahàv, Rut, Betsabea, Maria. Sono le donne dello scandalo. Le donne che, rompendo gli schemi del conformismo, hanno scritto il loro nome nella storia della salvezza. A loro dobbiamo tutto.

___________________________

Giacomo Panizza con Goffredo Fofi

Qui ho conosciuto purgatorio inferno e paradiso

Fare bene ciò che si deve fare: ecco la maniera per avere il Paradiso anche in Calabria

___________________________

Vito Mancuso

La vita autentica

Un piccolo saggio tra filosofia e teologia per riflettere su cosa rende la nostra vita "autentica"

___________________________

Erri De Luca

E Disse

Tra il saggio e il romanzo, attraversa la bellezza della Parola creatrice, della Parola che dona i 10 Comandamenti, della Parola che è Fede

___________________________

Umberto Eco

Il cimitero di Praga

Un romanzo intrigante (nel senso che l'intrigo è il tema dominante). Un intreccio di personaggi collocati tra la spedizione dei Mille e la fine dell'800. La costruzione a tavolino dei falsi "Protocolli dei Savi di Sion", che ispirarono Hitler nell'immaginare la soluzione finale

___________________________

Emmanuel Levinas

Violenza del volto

Il volto dell'altro come dimensione etica del prossimo e di Dio

___________________________

Edmondo Berselli

L'economia giusta

Un discernimento del compianto giornalista sulle ragioni della crisi dei nostri giorni, alla ricerca di un'etica dei rapporti socio-economici

___________________________

Corrado Augias - Vito Mancuso

Disputa su Dio e dintorni

Un confronto serrato, ma aperto tra un intellettuale non credente e un teologo progressista. Oltre la morte c'è qualcos'altro? Abbiamo un'anima spirituale?

___________________________

Armando Matteo

Come forestieri

Perchè il cristianesimo è diventato estraneo agli uomini e alle donne del nostro tempo

___________________________

Carlo Maria Martini

Qualcosa di così personale

Meditazioni sulla preghiera

___________________________

Paolo Sorrentino

Hanno tutti ragione

La storia di Tony Pagoda, verosimile personaggio della nostra Italia. Cantante di successo, dopo una vita di eccessi tra soldi, droga e sesso, quasi al termine della sua parabola umana si ferma a riflettere sul vero senso delle cose e delle parole.

___________________________ Enzo Bianchi

Il pane di ieri

Piccole, grandi storie di vita e di fede raccontate dal priore della Comunità di Bose. Un mondo che forse non esiste più, ma nel quale affondano le nostre radici.

___________________________

Eugenio Scalfari

Per l'alto mare aperto

Il percorso della modernità secondo il pensiero e il racconto di uno dei più grandi giornalisti italiani.

___________________________

Italo Calvino

Se una notte d'inverno un viaggiatore

Il piacere di leggere non ha confini, viaggia tra i generi letterari e si nutre di storie e parole.

___________________________

Joaquin Navarro - Valls

A passo d'uomo

Ricordi, incontri e riflessioni tra storia e attualità

___________________________

Catherine Barry

Dalai Lama

Lettera alle donne

"La prossima sarà l'era  della donna". E' il messaggio finale di questo interessante libro-intervista. Il Dalai Lama spiega l'essenza del buddismo e delle sue relazioni con il mondo, le altre religioni e l'universo femminile.

___________________________

Antonio Lobo Antunes

Lettere dalla guerra

Le lettere che lo scrittore portoghese scrisse tra il 1971 e il 1973 alla sua amata moglie Maria Josè, mentre era impegnato come medico nella guerra coloniale in Angola.

___________________________

Erri De Luca

Il peso della farfalla

Quando l'immensamente piccolo può travolgere il nostro destino.

___________________________

Abraham B. Yehoshua

Fuoco amico

Strana definizione "fuoco amico". E' il fuoco di chi dovrebbe stare con te, invece ti uccide. Il viaggio di Daniela alla scoperta del dolore inguaribile del cognato per la perdita drammatica del figlio.

___________________________

Enzo Bianchi

Per un'etica condivisa

Un appello al dialogo attraverso il riconoscimento della pluralità dei valori.

___________________________

Andrea Camilleri

Privo di titolo

Una storia ambientata nei primi anni del "ventennio". Piccoli e vili uomini di provincia che per mezzo della violenza e dell'intimidazione mistificano la realtà dei fatti in nome di una ideologia suprema. Il destino di un innocente stravolto, mentre un prepotente, artefice della sua stessa disgrazia, viene elevato a figura di martire.

___________________________

Rosella Postorino

L'estate che perdemmo Dio

Il coraggio di una madre che vuole salvare la propria famiglia dalla vendetta e dalla violenza mafiosa. La storia di un viaggio per fuggire dalle proprie origini e provare ad essere felici.

___________________________

Muriel Barbery

L'eleganza del riccio

Un romanzo sofisticato sulla felicità. Una portiera di un elegante quartiere parigino e una bambina di dodici anni incrociano i loro destini e si scoprono. Riescono a vedersi oltre che a guardarsi. Ma la felicità appena agguantata è solo un attimo e la vita è una ricerca dei sempre nel mai.

___________________________

Fabrizio Gatti

Bilal - Il mio viaggio nel mercato dei nuovi schiavi

Il viaggio coraggioso tra la speranza di persone che fuggono dalla guerra e dalla miseria, affrontando ogni genere di pericolo, e lo sfruttamento e la violenza dei nuovi schiavisti.

___________________________

Carlo Maria Martini - Georg Sporschill

Conversazioni notturne a Gerusalemme - Sul rischio della fede

Nelle notti del luogo dove tutto è iniziato, Padre Carlo Martini conversa su "il coraggio di decidere", "trovare amici", "l'intimità con Dio", "imparare l'amore", "per una Chiesa aperta", "combattere contro l'ingiustizia". Sei preziose riflessioni che aiutano a dare senso alle nostre esistenze e alla fede.

___________________________

Corrado Augias - Remo Cacitti

Inchiesta sul Cristianesimo

Una conversazione sulla nascita e sullo sviluppo della religione cattolica dal I al IV secolo D.C.

___________________________

Gianfranco Ravasi

Le parole e i giorni

Nuovo breviario laico

366 meditazioni per non smettere di pensare e per contemplare ogni gorno il mistero della vita.

___________________________

Paolo Giordano

La solitudine dei numeri primi

Alcune persone sono come numeri primi. Vivono nelle loro solitudini. A volte si incontrano e si riconoscono, senza mai riuscire ad abbracciarsi.

___________________________

Italo Calvino

Lezioni americane

Cinque mini-saggi su leggerezza, rapidità, esattezza, visibilità e molteplicità.

___________________________

Gioacchino Criaco

Anime Nere

Il primo romanzo del calabrese Gioacchino Criaco. Una storia che scotta.

___________________________

Italo Calvino

Il visconte dimezzato

Una gustosa e divertente storia che racconta come ognuno riesce a realizzare solo una parte di se stesso.

___________________________

Gabriel Garcìa Marquez

L'amore ai tempi del colera

Una bellissima storia d'amore raccontanta dal grande maestro della letteratura mondiale.

___________________________

Nadine Gordimer

Beethoven era per un sedicesimo nero

 

Tredici racconti con i quali il premio Nobel per la letteratura del 1991 ci spiega come in fondo tuttti gli uomini, di qualsiasi nazionalità, colore dela pelle, fede religiosa e politica, siano legati non solo dal vivere sentimenti, gioie, dolori e tradimenti che non hanno confini geografici, ma anche dal sangue, perchè ognuno di noi proviene da lontano, ognuno di noi ha un pò di sangue nero nelle vene.

___________________________

Tiziano Terzani

Fantasmi

Dispacci dalla Cambogia

Corrispondenze sulla tragedia cambogiana di un grande giornalista.

Storie sulla stupidità e inutilità delle guerre.

___________________________

Amos Oz

Contro il fanatismo

Un'educazione sentimentale alla ricerca del compromesso per vincere il fanatismo.

Tre illuminanti lezioni su come è possibile mettersi in relazione con gli altri ed evitare di sentirsi i soli custodi della verità.

Uno stimolo ad esercitarsi in un  relativismo virtuoso.

___________________________

Armando Torno

Il gioco di Dio

Dodici storie della Bibbia rilette dal giornalista del Corriere della Serra, Armando Torno.

Dodici storie sul gioco che Dio svolge attraverso la vita degli uomini. Dodici storie di uomini attraversate dal mistero del divino.

___________________________

Carlo Maria Martini

Il Vangelo di Paolo

Alcune riflessioni di un grande Padre della Chiesa  intorno alle lettere di San Paolo.

___________________________

Susanna Tamaro

Tobia e L'Angelo

Una bellissima fiaba moderna sull'importanza delle parole.

___________________________

Pier Paolo Pasolini

Una vita violenta

La storia di Tommaso. Un'esistenza che si trasfigura. Dalle violenze della borgata, al dono della propria vita per strapparne altre dalla morte.

___________________________

Orhan Pamuk

Il Castello Bianco

Una storia intrigante sul tema del sosia e del doppio. Le nostre vite si intrecciano, spesso sino a confondersi con quelle degli altri. Anche per riflettere sui rapporti tra Occidente e Oriente.

___________________________

Khaled Hosseini

Mille splendidi soli

Il secondo bellissimo romanzo di Khaled Hosseini. Le vite parallele di due giovani donne, le cui storie poi si incrociano e quindi si legano durante i disastri delle guerre afghane. Storie di sofferenza, di privazione, di prevaricazione e violenza. Ma dal sacrificio di una delle due rinasce la speranza dell'altra. Come il chicco di grano del Vangelo: se non muore, non porta frutto!

___________________________

Amos Oz

Non dire notte

Una breve parentesi della vita in comune di un uomo e una donna. Una piacevole educazione sentimentale sulla bellezza  dell'amore e del capirsi reciprocamente.

___________________________

Roberto Saviano

Gomorra - Viaggio nell'impero economico e nel sogno di dominio della camorra -

Un saggio scritto come un romanzo in presa diretta. Un viaggio nel mondo del malaffare. Dove l'unica legge è la violenza.

___________________________

Khaled Hosseini

Il cacciatore di aquiloni

Una storia bellissima dove si incrociano la purezza e l'amore incondizionato con l'opportunismo e la viltà.

Ma, esiste sempre la possibilità del riscatto umano e della redenzione.

Un grande romanzo assolutamente da leggere.

___________________________

 

0
0
0
s2sdefault

_______________________

adotta un bambino a distanza

________________________

 

 

 

 

CHIESA EVANGELICA VALDESE

 

 

 

 

 

 

 

Per leggere

Ernest Emingway

Morte nel pomeriggio

Cronache e "critiche" della corrida, dei matador e di tutto ciò che ci ruota intorno, scritte come un "romanzo". (14 novembre 2018)

__________________________

Stefano Catone, Giuseppe Civati, Gianpaolo Coriani e Andrea Maestri

Il capitale disumano

Salvini e l'odio per decreto

Il  recente decreto "Salvini" sull'immigrazione svela un'anima razzista. Oltre ad essere per molti aspetti contrario alla Costituzione e alle diverse Convenzioni internazionali sul rispetto dei diritti umani, produrrà problemi notevoli alla gestione delle politiche migratorie perchè scritto secondo un'ottica emergenziale e repressiva del tutto sbagliata. (4 novembre 2018) 

__________________________

Thomas Römer

I lati oscuri di Dio

Crudeltà e violenza nell'Antico Testamento

Ci sono dei passi dell'Antico Testamento che ci appaiaono "scandalosi", ma Thomas Römer ci aiuta a rileggerli senza infingimenti, non nascondendo ciò che potrebbe destare un nostro rifiuto, ma aiutandoci a comprenderli considerando il contesto della loro redazione e, comunque, nell'ottica di un Dio che è vicino agli uomini, che ci sorprende, che è sempre "il Dio di una liberazione definitiva, liberazione dalla schiavitù, dall'alienazione; liberazione dalla morte e dal peccato." (4 novembre 2018)

__________________________

Eliana Iorfida

Antar

Quella di Antar é la storia di un giovane italo-siriano che prova a ricomporre i pezzi della propria storia, andati in macerie come tante città della Siria. E' una ricerca ostinata, coraggiosa, molto dolorosa che però lascia il campo aperto alla speranza. (8 settembre 2018)

__________________________

Josè Tolentino Mendoça

Nessun cammino sarà lungo 

Per una teologia dell'amicizia 

Attraverso una lettura delle storie di amicizia raccontate nei testi biblici possiamo scoprire la nostra amicizia con Dio e con gli altri uomini. (11 agosto 2018)

__________________________

Erri De Luca

Il giorno prima della felicità

Non si sa mai prima quando arriva la felicità, la immagini, la sogni, la insegui, ma lei arriva sempre all'improvviso quando magari non l'aspetti più e ti chiede sempre un prezzo che il giorno prima non conoscevi. (21 luglio 2018)

__________________________

Giannino Piana

Pregare e fare la giustizia

“Il nostro essere cristiani si riduce oggi a due cose: pregare e operare tra gli uomini secondo giustizia” (Dietrich Bonhoeffer). (21 luglio 2018)

__________________________

José Tolentino Mendonça

Padre Nostro che sei in terra

Il Padre Nostro come preghiera pienamente "umana" e perciò universale. (21 luglio 2018)

__________________________

Corrado Augias

Le ultime ore di Gesù

Il racconto "verosimile" delle ultime ore di Gesù, tra riferimenti ai Vangeli, resoconti storici, ricostruzioni "romanzesche". (21 luglio 2018)

__________________________

La Stampa

Le voci della Libertà 70. La liberazione d'Italia 1945-2015.

Un diario, anche coronologico, di testimonianze intorno al 25 aprile 1945. Per non dimenticare da dove veniamo e quale è stato il prezzo della nostra Libertà. (17 giugno 2018)

__________________________

Albert Camus

La Peste

Un racconto sorprendente che scandaglia gli sconvolgimenti fisici e morali di una comunità che si trova a vivere e a lottare, corpo a corpo, con e contro un terribile flagello. Una storia densa di umanità, nel senso pieno del termine. (17 giugno 2018)

__________________________

Adriano Prosperi

Lutero - Gli anni della fede e della libertà

Il racconto delle vicende di uomo che ha cambiato il corso della storia europea, non solo quella religiosa. (4 maggio 2018)

__________________________

Jean-Jacques Rousseau

Il Contratto Sociale

Dal contratto sociale al controllo sociale e al totalitarismo il passo può essere molto breve. (1 maggio 2018)

__________________________

Luigi Einaudi

Memorandum

Raccolta di appunti scritti tra la fine del 1942 e la primavera del 1943 da quello che sarebbe stato il primo Presidente della Repubblica Italiana. (26 febbraio 2018)

__________________________

Luciano Manicardi

L'umanità della fede

Bisogna "porre l'attenzione all'umano come radice della fede. C'è "bisogno di recuperare l'unità tra umano e spirituale, tra conoscenza di sè e conoscenza di Dio". (25 febbraio 2018)

__________________________

Haim Baharier

La valigia quasi vuota

Un racconto quasi autobiografico che si innesta sullo sfondo dell'apparizione, nella Parigi degli anni Cinquanta, di Monsieur Chouchani, un clochard erudito e sapiente. Una storia sul valore della "claudicanza", sulla "normalità" dell'imperfezione. (15 febbraio 2018)

__________________________

Alberto Maggi

L'ultima beatitudine

La morte come pienezza della vita

Un libro meraviglioso, che spiegando il senso della morte esalta la bellezza di una vita piena. (27 gennaio 2018)

__________________________

Cardinale Angelo Scola - Paolo Flores d'Arcais

Dio? Ateismo della ragione e ragioni della fede

Un confronto tra due modi di guardare la vita, ma anche la società e i diritti sociali, politici e civili. (13 gennaio 2018)

__________________________

Ernest Hemingway

Addio alle armi

La guerra porta con sé sempre dolore e morte, anche quando ci sembra di esserne lontani. (30 dicembre 2017)

__________________________

Ernest Hemingway

Fiesta

Un romanzo "senza frontiere", come le anime dei suoi protagonisti. (17 dicembre 2017)

__________________________

Luciano Mainardi

Coraggio, non temere

Un bellissimo trattato sul coraggio: "il coraggio si esprime come lotta contro la paura, come superamento della paura...". (4 dicembre 2017)

__________________________

Continua a leggere

 

 

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.